Posta Elettronica Certificata

È necessario utilizzare una casella di posta elettronica con elevate caratteristiche di sicurezza, per garantire l'inalterabilità del messaggio, degli allegati e consentire la tracciabilità della spedizione e la conferma della ricezione.

Per informazioni più dettagliate sulla PEC e sul suo utilizzo è possibile consultare il sito http://www.postacertificata.gov.it/

Nell’ottica di dialogare in modo sicuro e certificato con i nostri fornitori, abbiamo creato delle caselle PEC societarie che semplificano e dematerializzano lo scambio di comunicazioni digitali ufficiali.

Le caselle PEC Enel attive sono elencate nella tabella di seguito: 

Società  
CONCERT concert@pec.enel.it
ENEL Spa enelspa@pec.enel.it
DEVAL deval@pec.enel.it
ENEL DISTRIBUZIONE eneldistribuzione@pec.enel.it
ENEL FACTOR enelfactor@pec.enel.it
ENEL GREEN POWER enelgreenpower@pec.enel.it
ENEL LONGANESI DEVELOPMENTS enellonganesidevelopments@pec.enel.it
ENEL ENERGIA enelenergia@pec.enel.it
ENEL POWER enelpower@pec.enel.it
ENEL RETE GAS enelretegas@pec.enel.it
ENEL SERVIZIO ELETTRICO enelservizioelettrico@pec.enel.it
ENEL SI enelsi@pec.enel.it
ENEL INGEGNERIA E INNOVAZIONE enelingegneriaeinnovazione@pec.enel.it
Enel M@p enelmap@pec.enel.it
ENEL PRODUZIONE enelproduzione@pec.enel.it
SELNET selnet@pec.enel.it
ENEL SERVIZI enelservizi@pec.enel.it
ENEL SOLE enelsole@pec.enel.it
enelstoccaggi@pec.enel.it ENEL STOCCAGGI
eneltrade@pec.enel.it ENEL TRADE
vallenergie@pec.enel.it VALLENERGIE

Ovviamente, è necessario che anche i nostri partner commerciali utilizzino la PEC per inviare i messaggi, rispettando i seguenti criteri:

  • l'oggetto della e-mail deve essere chiaro e riassumere l'argomento del messaggio.
  • nel corpo del messaggio deve essere riportato il nominativo del fornitore, tutti i dati anagrafici dell'azienda, l'argomento trattato e deve concludersi con le informazioni di contatto per eventuali chiarimenti.
  • gli allegati, rinominati in modo chiaro e riportando la ragione sociale del partner e la tipologia del documento, devono rispettare alcune specifiche tecniche per essere consultabili (devono essere supportati da Office 2007 versione Standard e Adobe Reader 8.1.6, le immagini devono essere compatibili con Windows XP Professional SP3, i documenti compressi da WinZip 9.0 SR-1 e le Firme Digitali devono essere in formato standard)
  • I documenti allegati alla domanda non dovranno superare il limite massimo totale di 20MB.